Tanti premi in palio!

  • 1° CLASSE CLASSIFICATA (video, disegno, testo): 2 Microscopi
  • 2° CLASSE CLASSIFICATA (video, disegno, testo): Biblioteca per la classe
  • 3° CLASSE CLASSIFICATA (video, disegno, testo): Biblioteca per la classe
microscopio
dottori

REGOLAMENTO - CONCORSO “L’ISOLA DEI FUMOSI CONTEST 2018-19” – PRIMARIE E SECONDARIE DI I GRADO

Promosso da AIRC – Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro
Viale Isonzo, 25
20123 Milano
C.F. 80051890152

Denominazione e Finalità

L’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (di seguito AIRC) promuove su territorio nazionale esclusivamente tramite il proprio sito internet dedicato al progetto “AIRC nelle scuole” www.scuola.airc.it il concorso denominato “L’ISOLA DEI FUMOSI CONTEST 2018-19”, al fine di sensibilizzare i ragazzi sui danni del tabagismo, evidenziando l'importanza degli stili di vita sani e della prevenzione e informando sui tumori provocati dal tabagismo. Ai destinatari viene proposto di giocare con il videogioco educational "L'isola dei fumosi" e di realizzare in modo originale e creativo una campagna contro il fumo. Il concorso non rientra per caratteristiche soggettive (promotore) e oggettive (attività) tra quelli regolati ex DPR 430/01.

Durata

Il concorso viene pubblicizzato a partire dal 28/11/2018. La partecipazione è aperta tutti i giorni dalle 12.00.00 del 28/11/2018 alle 12.00.00 dell’01/03/2019 per registrarsi al videogioco e accumulare punti. L’elaborato deve essere inviato entro le ore 12.00.00 del 10/05/2019. I vincitori sono proclamati entro il 31/05/2019.

Territorio

Il concorso si svolge su tutto il territorio nazionale, comprese la Città del Vaticano e la Repubblica di San Marino.

Obiettivo

Il concorso “L’ISOLA DEI FUMOSI CONTEST 2018-19” ha lo scopo di sensibilizzare sui danni del tabagismo, evidenziando l’importanza degli stili di vita sani e della prevenzione e informando sui tumori provocati dal tabagismo. Inoltre ha lo scopo di promuovere il progetto didattico “AIRC nelle scuole”.

Destinatari

Destinatari sono le scuole primarie e secondarie di I grado, statali e non che promuoveranno l’iniziativa presso i propri studenti. Per la partecipazione è necessario che un insegnante per ogni classe si registri nell’area docenti, indicando il proprio plesso scolastico (di seguito “SCUOLA”) e creando una classe. In seguito alla creazione della classe, l’insegnante riceve un codice identificativo della classe, da condividere con gli studenti della classe medesima. Gli studenti si registrano al videogioco indicando un nickname, una password e il codice classe ricevuto dall’insegnante. Ogni insegnante può registrare più classi, ciascuna con il proprio codice.